Casazza – Scontro sugli orti comunali a casa Suardini

8 orti messi a disposizione dal Comune… ma manca il bagno.

La minoranza: “Orti Comunali? basta guardarsi attorno per capire che il terrreno c’è già”

Gli orti a ‘casa Suardini’ dividono il consiglio comunale, l’amministrazione comunale di Casazza ha infatti annunciato di aver predisposto 8 spazi per darli in gestione a persone che vogliano realizzare nel prato di 2 mila metri quadrati della casa posta nel centro di Mologno, un proprio orto. Una bella iniziativa che si inserisce nel solco degli orti comunali sempre più presenti anche in altri Comuni. Secondo Coldiretti Sono oltre 193mila i metri quadrati destinati agli orti urbani nelle città capoluogo in Lombardia, con una crescita del 37,7% in cinque anni. Con il 10,2% di tutta la superficie destinata a orti pubblici a livello nazionale – spiega la Coldiretti – la Lombardia sale sul podio delle regioni “urban farmers”, alle spalle solo dell’Emilia Romagna (37%) e davanti alla Toscana (9%). Milano – spiega la Coldiretti Lombardia – si conferma la prima città per spazi urbani dedicati agli appassionati della zappa con quasi 74 mila metri quadrati.

Su Araberara in edicola dal 4 maggio