DARFO – Arrestato Gezim Sallaku, il presidente del Darfo Boario

Nella mattinata di lunedì 5 novembre il presidente del Darfo Boario Gezim Sallaku e i tre fratelli (uno era già stato arrestato a metà ottobre per traffico di sostanze stupefacenti) Isuf, Gazmir e Taulant sono stati arrestati con l’accusa di detenzione di armi da fuoco (sono stati sequestrati “ingenti quantitativi di droga, 100.000 euro in contanti e tre pistole efficienti – con relativo munizionamento e illegalmente detenute – ritrovate nell’intercapedine del garage di una villa che si affaccia sul lago d’Iseo”, come si legge nella nota stampa diffusa dal Comando Provinciale dei Carabinieri – ndr).

I Carabinieri dei Comandi Provinciali di Bergamo e di Brescia, nell’ambito di un’attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica – D.D.A di Brescia, hanno dato esecuzione a 22 decreti di arresto ritardato, emessi nei confronti di sette soggetti responsabili dei reati di traffico, produzione e spaccio di droga.

E’ stato scarcerato in attesa di giudizio nella giornata di giovedì 8 novembre

LEGGI L’APPROFONDIMENTO SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 9 NOVEMBRE