FIORANO – Arrivano 7 profughi, la rabbia del sindaco e dei fioranesi: “Non abbiamo niente contro di loro, ma possibile che i sindaci devono sempre chinare il capo?”

Sono contenta che tra un anno finisca il mio mandato come sindaco di Fiorano al Serio”. Clara Poli esordisce con questa frase rivolta al futuro. “Io – continua la battagliera prima cittadina – ringrazierò sempre i cittadini di Fiorano che mi hanno dato fiducia in tutti questi anni… e penso che questa fiducia sia stata ben riposta, perchè credo di aver fatto il possibile per il mio paese. Non ringrazio invece quelle istituzioni che non ci rispettano!”.

Perchè la sindaca Poli è arrabbiata? “Non è possibile che ti telefonano e ti dicono: ‘domani nel tuo paese arriva un gruppo di profughi’ e tu, pur essendo il sindaco, non puoi fare o dire niente… SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 6 APRILE