GORLAGO – Progetto e due assemblee per il centro autistico al Busneto

Luglio mese decisivo per il centro per ragazzi autistici al Busneto, due assemblee in paese e soprattutto progetto pronto. In questo modo il sindaco Gianluigi Marcassoli potrà iniziare veramente la caccia ai fondi per realizzare il sogno del nuovo centro che nascerà sulle ceneri della villa sequestrata dallo Stato ad una famiglia di nomadi della zona. La casa era diventata un centro per spacciatori e tossicodipendenti per tutta la zona a cavallo della Valcalepio e Valcavallina. Poi la casa, o quel che restava passa all’amministrazione comunale che decide di abbattere la struttura e iniziare un percorso per realizzare un centro per bimbi autistici. Ora quel percorso è a buon punto e il mese di luglio sarà decisivo.

SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 6 LUGLIO