GRONE – Il sindaco e gli ex dalla Protezione Civile: “Stavano generando inopportuno disagio agli utenti. Alcuni anziani si contrapponevano ai giovani”

Sull’ultimo numero di Araberara abbiamo pubblicato le dichiarazioni di due anziani che per anni hanno operato come volontari nella Protezione Civile di Grone. Hanno detto di aver lasciato, insieme ad altri, perché si erano sentiti offesi da una frase del sindaco Gianfranco Corali. Hanno detto : “uno di noi gli ha chiesto: ‘va tutto bene?’ e lui ha risposto che per quello che facevamo avremmo potuto restarcene a casa”. Questa ricostruzioneSU ARABERARA IN EDICOLA DAL 3 NOVEMBRE