GRUMELLO – In arrivo 33 mila metri quadrati di nuovi capannoni per la gomma

Il comparto della gomma migra dal basso Sebino verso la valle Calepio? Due importanti ditte del settore guarnizioni hanno chiesto di creare nuovi capannoni tra Grumello del Monte e Telgate nella pianura occupata oggi dai campi tra i centri abitati e l’autostrada. Insediamenti consistenti che porteranno sicuramente posti di lavoro ma che rappresentano anche un problema per l’impatto ambientale in zona, in un’area dove tra Telgate e Grumello del Monte era già scoppiata la guerra attorno al Grumellocenter. A segnalare la richiesta della realizzazione di nuovi capannoni per il settore gomma è il consigliere comunale di Telgate Fabio Turani, già impegnato contro l’arrivo del Grumellocenter: “Nel corso delle ultime due settimane ho preparato le osservazioni ai due impianti di lavorazione della gomma che si stanno profilando all’orizzonte nel Comune di Grumello.