GRUMELLO – Stato di agitazione alla Ikaros, coinvolti 90 dipendenti

Un Contratto di lavoro non adeguato alle mansioni svolte e, per giunta, nemmeno rispettato: succede alla Fondazione Ikaros di Grumello Del Monte e di Calcio e a denunciarlo sono i sindacalisti di FP-CGIL e FISASCAT-CISL di Bergamo.

Ikaros, istituto scolastico professionale accreditato e riconosciuto dalla Regione Lombardia, ha affidato l’attività di formazione alla cooperativa omonima, per la quale lavorano tra formatori e personale di segreteria circa 90 persone nella sede di Grumello del Monte e 50 a Calcio.

Malgrado il Contratto di riferimento corretto per docenti e formatori sia un altro, in questa scuola viene applicato il Contratto delle Cooperative Sociali contravvenendo a quanto previsto dalla Regione Lombardia per l’accreditamento” hanno spiegato venerdì Leopoldo Chiummo della FP-CGIL e Giovanna Bettoni di FISASCAT-CISL di Bergamo. “L’istituto è sovvenzionato con soldi pubblici e naturalmente per questo deve operare in regime di trasparenza e anche aderire ai dettami che gli consentono di mantenere l’accreditamento regionale”.

Come se non bastasse l’applicazione di un Contratto non adeguato, dal gennaio scorso la Direzione di tutte le sedi Ikaros sul territorio lombardo e la Presidenza della Fondazione hanno annunciato l’introduzione di un regolamento interno che prevede l’applicazione solo di alcuni articoli del Contratto nazionale delle Cooperative Sociali, evadendo completamente ciò che è previsto anche dal Contratto Integrativo Territoriale della provincia di Bergamo”.

SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 1° GIUGNO