Maltempo: a rischio la consegna del latte e foraggio in Val di Scalve

Dopo la frana i disagi, ecco quale è la situazione per gli allevatori della valle di Scalve con Coldiretti che lancia un allarme:

Valle di Scalve:

Consegne di latte e approvvigionamento di foraggio a rischio nel Bergamasco dove, a causa della pioggia battente, a Vilminore in Val di Scalve è franata una strada. Questo – spiega la Coldiretti Lombardia – sta provocando disagi e ritardi nella raccolta del latte in una decina di aziende agricole. “In questi momenti – racconta Giovanni Giudici, allevatore e presidente della sezione Coldiretti di Vilminore – gli addetti della Latteria Sociale di Scalve, per raggiungere le stalle situate oltre la frana che conferiscono loro il latte, sono costretti ad allungare il tragitto di una ventina di chilometri”. Il timore – continua la Coldiretti Lombardia – è che la situazione peggiori nelle prossime ore, dato che anche la viabilità alternativa inizia a mostrare segni di cedimento sotto la pioggia battente. Difficoltà anche per il trasporto degli alimenti per gli animali.

Sempre nella Bergamasca, in Valle Brembana sul territorio di Oltre il Colle si segnalano alcuni problemi di erosione sulle strade sterrate agro silvo pastorali. Nel Comasco, invece, a Garzeno, le vasche di un allevamento di pesci sono state inondate da detriti e foglie portate verso valle da un torrente di montagna ingrossato. In corso le operazioni per liberare le parti ostruite.

Valle Seriana:

Cala la preoccupazione per il Serio in piena in valle Seriana dove le piogge hanno lasciato un po’ di tregua. Ad Albino, il sindaco Fabio Terzi ha riaperto il ponte vicino alla stazione Teb che collega la cittadina alla Valle del Lujo e a Pradalunga.

Valle Cavallina

Il Lago di Endine si è notevolmente alzato nelle ultime ore iniziando a preoccupare le zone ormai classiche della valle, Spinone al Lago in primis dove solitamente le acque del lago invadono il parcheggio e il bar Miralago, per il resto la situazione è per ora sotto controllo