Marika Bertocchi non ce l’ha fatta, dopo lo schianto a Sovere il decesso a Bergamo

Non ce l’ha fatta Marika Bertocchi, la giovane diciottenne di Cirano di Gandino che domenica sera (8 aprile) si era schiantata contro un guard rail a Piazza di Sovere, lungo la provinciale che sale a Clusone. Dopo l’incidente a bordo della sua moto, un Kawasaki Ninja 600, le sue condizioni erano apparse subito gravi con l’elisoccorso intervenuto immediatamente sul posto per portare la ragazza d’urgenza al Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Lunedì pomeriggio il decesso a causa delle complicazioni nel post incidente.

Marika aveva perso il papà Cesare, vigile del fuoco, il 29 febbraio del 2007 in un tragico incidente stradale a Colzate mentre si trovava alla guida dell’autobotte del distaccamento di Gazzaniga.

L’incidente è avvenuto all’altezza del locale, ‘la Pentola magica’, Marika, nell’affrontare una leggera semicurva verso destra, ha perso il controllo della propria moto uscendo di strada e sbattendo contro il guard rail alla sua sinistra, nell’altra corsia di marcia. Ad assistere all’incidente è stato il ragazzo che seguiva a pochi metri, i due infatti rientravano da una gita allo Stelvio.