Scoppio a San Giovanni Bianco, crolla una palazzina

Una palazzina distrutta da un’esplosione improvvisa, questo quanto avvenuto a San Giovanni Bianco in Val Brembana stamattina 15 novembre.

L’abitazione si affaccia sulla provinciale della valle Brembana, che è stata chiusa per permettere l’intervento dei soccorsi. tutto ciò ha avuto pesanti ripercussioni sul traffico con lunghe code che si sono formate in entrambe le direzioni. Lo scoppio è stato causato molto probabilmente da una fuga di gas. Il boato è stato molto forte, udito in tutto il paese della val Brembana. I detriti sono arrivati fino al cancello della ex cartiera, ora Smi.

Un’anziana è stata tratta in salvo. Sta bene ed è cosciente. E’ stata recuperata dai vigili del fuoco e soccorsa dal personale del 118 che l’ha trasportata all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. L’Azienda Regionale Emergenza Urgenza segnala altre otto persone in codice verde.

foto ansa