Spinone – ‘Bucato’ il divieto anti bagnante

Avevano predisposto tutto in ogni dettaglio, i carabinieri in divisa e i volontari dell’associazione carabinieri ad anticipare, affiancare e seguire il corteo, la Protezione civile a presidiare il percorso, tutto predisposto per mettere in atto l’ordinanza anti bagnante. Ma alla fine un piccolo dettaglio è sfuggito alla puntuale organizzazione, un affiancamento via lago alla sfilata che ha accompagnato la Madonna Pellegrina dal Borgo dei Cigni fino in parrocchia.

SU ARABERARA IN EDICOLA DAL 6 LUGLIO