TAVERNOLA – Filippo Colosio su Cementificio, G16, Bretella, Scuole, area ex Berta

Con il sindaco Filippo Colosio cerchiamo di fare il punto sui temi più importanti in questo periodo a Tavernola. Cominciamo dal tema più discusso in questi anni. Il futuro del cementificio. La nuova proprietà (al netto dei problemi di passaggio che abbiamo raccontato sull’ultimo numero) sembra più disponibile a un confronto con l’amministrazione comunale. Resta il tema dei rifiuti alternativi che possono bruciare e che vede la netta vostra contrarietà. Ma cosa si può fare di fronte al via libera che già Cementir-Sacci ha ottenuto in base alla legge in vigore? Il G16 vi dà il sostegno. I Comuni del lago uniti nel voler far chiudere lo stabilimento. Insomma quasi nessuno vuole più il cementificio. Il problema è che non si può certo far chiudere un’attività a furor di popolo. Le prospettive di mercato, in teoria, sono penalizzanti per Tavernola. Ma le file di camion che vengono a caricare sembrano indicare il contrario. Il 20 maggio ci sarà il referendum popolare sul cementificio. Ma, per quanto detto sopra, sembra una consultazione “a salve”, nel senso che non può comunque avere effetti concreti….

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 6 APRILE