Valcalepio Zerbicenter dietro la rabbia di Benini nuovi investitori Strada spianata per il Grumellocenter

di Aristea Canini

Nuovo manto sintetico a Cividino, 400.000 euro per il nuovo fondo: “In giunta l’opera è già stata approvata – spiega il sindaco Giovanni Beniniadesso andiamo in consiglio, approviamo il progetto definitivo e poi si va in gara per l’appalto”. Ma Benini che nei giorni scorsi ha alzato la voce sullo Zerbicenter avrebbe un asso nella manica: “Il centro commerciale potrebbe ripartire presto – confida il sindaco – abbiamo avuto alcuni contatti con operatori che sarebbero interessati a far ripartire l’operazione e per il Comune vorrebbe dire entrata di soldi freschi, quindi basta ricorsi e beghe, vogliamo che le cose si sblocchino perché un nuovo progetto è dietro l’angolo”. Benini però non fa nomi.

Ormai più nulla sembra poter frenare l’arrivo del Grumellocenter, il 9 maggio è una data che segna definitivamente il lungo braccio di ferro che ha diviso le parti in causa, Viblos, società che sta realizzando l’opera, contro

Il Comune di Telgate, il sindaco di Telgate Fabrizio Sala, leghista di ferro, contro la sindachessa Leghista di Grumello Nicoletta Noris ma anche La provincia del Presidente PD Rossi contro la minoranza PD di Telgate guidata da Fabio Turani.

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 18 MAGGIO