VERTOVA – Cagnoni: “Il 23 agosto farò il trapianto di midollo osseo, unico modo per guarire dalla leucemia”

dav

23 agosto. Un giorno particolare per Riccardo Cagnoni. Quel giorno trapianto di midollo per guarire da quella leucemia che lo ha aggredito giusto a ridosso delle elezioni regionali, quando Cagnoni prese una polmonite e scoprì di avere la leucemia. Il ricovero in ospedale in una stanza asettica al Papa Giovanni, giorni di chemioterapie dure: “Ho scoperto la leucemia il giorno del 94 esimo compleanno di mio padre, poi 24 giorni di ospedale, un mese a casa, altri 17 in ospedale, poi a casa, poi di nuovo ospedale, cure durissime – racconta Cagnoni – ma sono sempre stato ottimista, adesso il trapianto, che è l’unico modo per guarire del tutto da questo male..

SUL NUMERO IN EDICOLA DA VENERDI’ 3 AGOSTO