VILLONGO – Il resoconto sugli argini dell’Uria che crollano

L’Uria e gli argini che incanalano il fiume verso il lago d’Iseo, nella zona abitata di San Filastro, del problema avevamo parlato qualche numero fa con i residenti che avevano spiegato come il fiume scavando sotto i muri in cemento li stanno facendo crollare. Un argine ha già ceduto mentre gli altri sono a serio rischio di crollo con le prime crepe che si intravvedono nei cortili delle abitazioni. Secondo Giuseppe Cividini, una delle persone toccato direttamente dal problema, il fiume ha già scavato per due metri sotto le abitazioni che si affacciano sul torrente Uria. Ora lo stesso Cividini ci manda un suo intervento nel quale spiega nei dettagli il problema

DAL 3 AGOSTO SU ARABERARA IN EDICOLA